Nata nel novembre del 1987, data l'effettiva utilità del servizio trasmissioni offerto dai radioamatori, il Comune di Vinci mise a disposizione un locale in Via della Torre 5 proprio di fronte al castello di Vinci, oggi Museo Leonardiano; in occasione dell'alluvione del 1992 la sezione ha dimostrato l'impegno attivo nelle operazioni di soccorso. La sezione conta alla data odierna 65 soci, riunendo i radioamatori residenti in diversi comuni del circondario.

Oltre alle normali attività di supporto all'hobby radiantistico, la sezione è attiva nella gestione del CORSO PER ASPIRANTI RADIOAMATORI , curando l'apprendimento delle nozioni teoriche di radiotecnica e le norme legislative necessarie per la preparazione agli esami che il futuro radioamatore dovrà sostenere. Ricordiamo che il superamento degli esami permette di ottenere la patente di radiooperatore con la quale è possibile richiedere al Ministero dello Sviluppo Economico la licenza per l'impianto ed esercizio di stazione di radioamatore.
Alcuni soci sono costantemente impegnati quale supporto alla Protezione Civile e assistenze radio sportive. 

Singolarmente o in gruppo, alcuni radioamatori della Sezione conducono delle esperienze in vari settori delle radio comunicazioni, quali ad esempio:
IQ5LV è il nominativo della Sezione usato durante i Contest ARI e DXspeditions.
II5LDV è lo Special Call  normalmente utilizzato ogni anno in occasione delle Giornate Leonardiane.